NUOVA: Per inserire una nuova operazione bancaria premere il tasto NUOVA , ed inserire la Causale Operazione. Se questa non compare dall’elenco a tendina premere il tasto … dal quale si aprirà la finestra di inserimento Causali Operazioni. Quest’ultima scheda va compilata come tutte le altre schede di tipo anagrafico. Continuare l’inserimento dell’operazione bancaria  compilando i campi Data Operazione, Data valuta (se si clicca sulla freccina apparirà il calendario), Descrizione Operazione (Campo obbligatorio), Entrate o Uscite (questi campi saranno attivi singolarmente, cioè saranno utilizzabili solo se nell’inserimento delle causali operazioni verrà scelta l’opzione Entrate o Uscite ), Reintegro Cassa; Operazioni Fuori Cassa. Infine scegliere il Pagamento Collegato (ciccando sull’elenco a tendina verranno visualizzate le condizioni di pagamento inserite precedentemente).

MODIFICA: Per modificare un’operazione bancaria fare doppio clic su di essa o usare il tasto MODIFICA. Si aprirà la
finestra OPERAZIONI BANCHE – EDITA dalla quale sarà possibile modificare i dati dell’operazione bancaria.

ELIMINA: Per eliminare un’operazione fare clic sul tasto elimina e confermare alla richiesta: Sicuro di voler eliminare  l’operazione? Verranno cancellati anche tutti i Pagamenti o gli incassi eventualmente collegati all’operazione. Cliccare SI se si desidera eliminare l’operazione.

STAMPA ESTRATTO: Da questa opzione è possibile stampare l’estratto conto della banca scegliendo il periodo che si desidera verificare.

ORDINAMENTO DATE: È possibile scegliere da queste opzioni l’ordinamento delle operazioni o per data valuta o per data
operazione. Le operazioni verranno comunque ordinate cronologicamente dalla meno recente alla più recente.

RICALCOLA SALDI: Visto che è possibile scegliere tra l’ordinamento delle operazioni per data valuta o per data operazione con il tasto Ricalcola Saldi, il programma aggiornerà il saldo corrente in base al tipo di ordinamento.