In questa sezione vengono gestite tutte le scadenze generate precedentemente nei vari documenti o nelle voci di spesa suddivise in scadenze attive, passive, per debiti Vs Clienti, per crediti Vs Fornitori. Per visualizzare le varie scadenze selezionare di volta in volta le categorie a cui esse appartengono. È possibile visualizzare tutte le scadenze, tutte quelle pagate o quelle non pagate /parzialmente pagate attraverso le tre opzioni poste in alto a destra di questa finestra.

NUOVA SCADENZA: Posizionarsi sul pulante Nuovo dopo aver scelto la categoria di appartenenza della scadenza (scadenze attive, passive, per debiti Vs Clienti, per crediti Vs Fornitori) e compilare la scheda NUOVE SCADENZE secondo i criteri desiderati. Per inserire tutti questi dati basterà premere il tasto TAB o il tasto INVIO della tastiera. In particolare in questa finestra sono riportate tutte le opzioni scelte nelle varie condizioni di pagamento: NUMERO DI SCADENZE DA GENERARE, CADENZA IN GIORNI, DECORRENZA PRIMA RATA, IMPORTO TOTALE E IMPORTO RATA, (per modificare la condizione di pagamento vedi gestione COND. PAGAMENTO nel menu principale). Se tutte le opzioni sono corrette premere il tasto GENERA SCADENZE, il programma eseguirà l’operazione permettendo di vedere nel riquadro sottostante i dettagli delle rate create: SCADENZA, CLIENTE, RATE (R), TOTALE RATE (T), IMPORTO dell’operazione creata suddiviso in rate. Tra le altre opzioni è possibile scegliere di essere avvisati qualche giorno prima della scadenza spuntando la relativa opzione.

MODIFICA SCADENZA: Ricercare e selezionare la scadenza che si desidera modificare. Si aprirà di nuovo la finestra NUOVE SCADENZE grazie alla quale si potranno modificare tutti i dati inseriti precedentemente. Nel caso in cui siano  Modificare una scadenza stati registrati dei pagamenti o degli incassi relativi alla scadenza selezionata o nel caso in cui la scadenza sia collegata ad altri documenti il programma provvederà ad avvisare l’utente attraverso un messaggio. In questo caso prima di modificare la scadenza si dovranno eliminare tutti i Pagamenti e gli Incassi registrati ed eventualmente scindere la scadenza dal  documento. Per maggiori dettagli sulle operazioni di Incasso/Pagamento vedi gestione MOVIMENTI DI CASSA Sezione Pagamenti e Incassi Multipli.

ELIMINA SCADENZA: Per eliminare le scadenze create scegliere il tasto ELIMINA. Se l’operazione è consentita il programma visualizzerà un messaggio di conferma eliminazione in caso contrario l’utente verrà avvisato sull’impossibilità di eliminare le scadenze perché collegate a documenti o perché rappresenta un saldo precedente o ancora perché alcuni importi sono già stati pagati.